Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2007

Un falso finale della saga per denunciare i manipolatori dell’informazione
Gli hacker colpiscono Harry Potter

BenOld, Il Manifesto, 26 giugno 2007, p. 13

Svelato il finale diHarry Potter. Un
agguerrito gruppo di hacker si è introdotto
negli archivi dell’editore
inglese (Bloomsbury Publishing)
della saga del mago più famoso
del globo e l’ha reso pubblico. Nel
giro di poche ore la notizia, e relativo
finale, fa il giro della rete e centinaia
di siti Internet la amplificano.
Il giorno dopo, imedia danno notizia
dell’«intrusione» e aggiungono
che dalla casa editrice non c’è né
conferma né smentita. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

[…] Questa filosofia del tutto compreso e inscatolato è stata di recente riproposta da Steve Jobs, presentando il prossimo cellulare della Apple, l’iPhone: «Noi definiamo ogni cosa che ha da esserci sul telefono. Voi non desiderate che il vostro telefono sia come un Pc. L’ultima cosa che volete è di caricarvi tre applicazioni, poi cercare di fare una telefonata e scoprire che non funziona per niente».
Sembra un percorso segnato: oggetti facilissimi da usare, dove il costruttore ha deciso in anticipo cosa possono fare e cosa no. Essendo collegati in rete sarà sempre lui, il costruttore, ad aggiornare il loro software, aggiungendo o togliendo, a sua discrezione

da Franco Carlini Elettronica al guinzaglio, il Manifesto 14 giugno 2007, p. 12

Read Full Post »

come sono

(«mentre fumo per favore non riprendetemi, in trasmissione stiamo parlando di droga e poi io qui con la sigaretta…. non è carino»)

[Michela Brambilla]

Tailleur e tacchi a spillo così la “rossa” buca il video da la Stampa.it del 12 giugno 2007

Read Full Post »

un taglio delle emissioni entro il 2050

Read Full Post »

«Ci sia permessa una brevissima riflessione – ha detto padre Lombardi, intervistato dalla RadioVaticana -. Animato da una sensibilità ferita, il documentario tratta fatti drammatici in un quadro di prospettiva evidentemente parziale, e diventa gravemente ingiusto quando appunta le sue critiche sulle motivazioni di documenti ecclesiali di cui viene svisata la natura e la finalità, e quando prende di mira la figura del cardinale Ratzinger, oggi Papa Benedetto XVI».

(da Corrieredellasera.it 01/06/07)

E’ vero è un documento vecchio (ma solo di un anno). E molti, come chi scrive, lo avevano già visto tempo addietro. E poi è un luogo comune che la moglie di Cesare… specie dopo alcune prese di posizione.

La questione è un’altra. Ci sono preti pedofili o no? Se si, quali provvedimenti avete preso per isolarli prima e pur con tutta la carità e la compassione (nel senso proprio di passione in comune, detto senza ironia,) sospenderli poi?

Read Full Post »